LAGO D’ORTA E ISOLA DI SAN GIULIO

Il d’ si trova nelle immediate vicinanze del , in Piemonte.
E’ un piuttosto piccolo, ma grazioso.
In mezzo al lago c’è un’ che si chiama isola di San , l’isola e’ veramente piccola e dista circa 400 metri da . Ci si arriva con un battellino, la navigazione dura pochi minuti.


Sull’Isola di San c’è la Chiesa dedicata appunto a San , la cui salma è custodita nella della Chiesa.
La Chiesa è piccola e semplice, ma graziosa.
Il giro sull’isola a piedi si fa in una ventina di minuti, è un posto assolutamente tranquillo e, in giro per il paesino, ci sono numerosi cartelli di ispirazione religiosa che invitano al silenzio e al rispetto della quiete.

Orta è un bel paese, oltre al piccolo da cui partono i battellini per l’Isola di , c’è la piazza del Comune, con i suoi negozi di specialità culinarie del luogo e souvenir per i turisti. Proseguendo la passeggiata nelle viette, si possono trovare altre numerose botteghe artigiane, bar e gelaterie.

Appena sopra il paese c’e’ il , un parco che è ormai Patrimonio dell’Umanità sotto la tutela dell’Unesco.
A questo parco si arriva dopo una salita di circa 400-500 metri, durante questa ‘sfacchinata’ si puo’ ammirare il paesaggio del lago con l’isola.
La particolarità del Parco è che ha numerose Cappelle, ognuna delle quali rappresenta con statue e dipinti i momenti salienti della vita di San Francesco.
Da qui il paesaggio del lago con l’isola di s. Giulio è davvero suggestivo.

Consiglio Orta e l’Isola di per una gita tranquilla di una giornata… io ci sono stata anche invogliata dalla lettura di un libro di Gianni Rodari ‘C’era due volte il barone Lamberto’ che era ambientato proprio sull’Isola di .

Tags: , , , , , , , , , ,